Loading...

OLIO CONTRAFFATTO IN PUGLIA: 24 arresti

Vendevano in Italia e all'estero olio di semi di soia addizionato con clorofilla spacciandolo per olio extravergine di oliva. Le forze dell'ordine hanno eseguito 24 misure cautelari, 17 delle quali a Cerignola (Foggia), nell'ambito dell'operazione "Oro giallo".

L'olio contraffatto veniva rivenduto in altre regioni e in Germania, applicando prezzi molto più bassi e concorrenziali rispetto all'effettivo valore di mercato.

L’azione delle forze dell’ordine e della magistratura, che ha smascherato un giro di produzione di prodotti contraffatto venduto come olio evo, merita il plauso di tutti gli olivicoltori onesti. Confagricoltura Bari-Bat, nel ringraziare la magistratura e le forze dell’ordine, chiede un'azione continua e capillare di verifica e controllo per ridare, al settore oleario, dignità di qualità e di prezzo", così il presidente di Confagricoltura Bari-Bat, Michele Lacenere, commenta l'importante operazione dei carabinieri in Puglia che ha portato a svelare una truffa ai danni non solo dei consumatori ma di tutto il settore e degli olivicoltori onesti.

confagricoltura - bari